MTM n°5
MEDICAL TEAM MAGAZINE
Anno 2 - Numero 3/4 - mag/ago 2003

Odontoiatria e handicap - Diversamente abili
 


Nicoletta Alborino
Nicoletta Alborino


Un reparto d’eccellenza
S.I.O.H. Calabria:
Doniamo un sorriso a chi non ce l’ha
di Nicoletta Alborino

Il «Servizio di odontostomatologia per i portatori di handicap» inaugurato alla fine dell’anno 2001, presso l’ospedale di Cetraro (CS) colma un vuoto nel servizio sanitario per la cura dei pazienti non collaboranti. Tale servizio è uno dei pochi in Italia, con un repartino di sette posti letto, che si propone di ribaltare l’approccio al problema della cura dei denti dei disabili: interventi con terapie preventive e conservative sostituiscono le vecchie terapie limitative e demolitive. Le cure sono prestate in anestesia totale e in day hospital. Curare i denti a un disabile non è cosa semplice, si pensi infatti ai pazienti affetti da spasmi muscolari diffusi o da movimenti imprevedibili del capo, della bocca e della lingua. L’igiene dei denti spesso non è curata, e questa trascuratezza porta alla loro perdita, e nel peggiore dei casi a reumatismi e soffi cardiaci. Il servizio di Cetraro è nato per iniziativa della SIOH (Società Italiana di Odontostomatologia per Handicappati) della Calabria, fondata a Paola nel 1996 e coordinata dal Dr. Eugenio Raimondo e consente, con il semplice pagamento del ticket (o gratis per chi ne è esente), di usufruire delle specifiche cure anche per i pazienti più difficili, provenienti da ogni parte del territorio nazionale. Vengono effettuate indagini diagnostiche-radiologiche preventive che permettono di valutare la gravità del problema e quindi di predisporre liste di attesa in base all’urgenza degli interventi. Il servizio è garantito dalle prestazioni totalmente volontarie di odontoiatri e personale ausiliario quali igienisti dentali, assistenti alla poltrona, ferristi di sala operatoria. Particolare attenzione viene prestata all’aspetto umano, infatti i bambini sono accolti in ospedale da un clown-dottore, che li accompagna fino alla sala operatoria, e sono attesi al risveglio da un osteopata per aiutare il portatore di handicap a vivere la cura nel modo meno traumatico possibile. Fra gli obiettivi più importanti dell’associazione vi è anche l’educazione all’igiene orale, rivolta ai genitori, con sedute organizzate. Il grande successo del servizio, rappresentato dalle 200 operazioni e oltre 600 visite eseguite, ha fatto nascere nel neo Presidente della Provincia di Roma On. Enrico Gasbarra la volontà di importare il medesimo modello nella capitale.
Inoltre per volontà del Presidente della Commissione degli Odontoiatri di Roma Dott. Claudio Cortesini e del Dott. Eugenio Raimondo, in collaborazione con l’A.I.S.A. (Associazione Italiana per la lotta alle Sindromi Atassiche) presieduta dal Dr. Carlo Rossetti in occasione dell’anno europeo del disabile è stato organizzato il mese dell’handicap (novembre) in cui si terranno seminari di aggiornamento e convegni sull’handicap. (Ordine dei Medici di Roma).





 

1) Unità mobile odontoiatrica
2)
Clown dottore e l’attore Edoardo Romano
3)
Il Coordinatore Dr. E. Raimondo e il Primo Ministro On. D’Alema (1999)
4)
Rocco Barbaro e Marcello Cirillo
5)
Daniela Poggi con Amici della S.I.O.H.
6)
Elvira (bambina Down) in sala operatoria
7)
Sala operatoria (durante l’intervento)
8)
Sala operatoria (preparazione)

 

 

Informazioni:
Dr. Eugenio Raimondo,
tel. 06.5813375
06.5811022
337.783527
Prenotazioni:
Cup, Ospedale Civile
G. Iannelli di Cetraro
tel. 0982.977274
0982.977398
S.I.O.H. Nazionale
Presidente:
Dr. Nicola Cornacchia
Tel.-Fax 051.264849


Coordinatori regionali S.I.O.H.

Lombardia: Dr. Fausto Assandri
Istituto di clinica odontoiatrica e Stomatologica
Via della Commenda,10 - 20122 Milano Tel. 02.57992510 02/5518717 Fax 02.551343841

Veneto: Dr. Oscar Pagnacco
U.L.S.S. n° 8 Vicenza
Ospedale di Sandrigo
Servizio autonomo di Odontoiatria
P.zza Zanella-36066 Sandrigo (VI)
Tel. 0444.666411 Fax 0444.659260

Liguria: Dr. Enrico Calcagno
Istituto G. Gaslini - 16148 Genova-Quarto Tel. 010.5636296

Piemonte: Dr. Franco Goia
Primario U.o.a. di Odontostomatologia,
Ospedale Mauriziano Umberto I - Largo F. Turati, 62-10128 Torino - Tel. 011.5080387
e-mail: fgoia@mauriziano.it

Trentino-Alto Adige: Dr. E. Valesi-Penso
Via Piccola,22-38051 Borgo Valsugana - Tel. studio 0461.753125

Friuli-Venezia Giulia: Dr. F. Radovich
Via Cavo, 78/A-34011 Aurisina (Trieste) - Tel. studio 040.3785-200154

Emilia Romagna: Dr. Nicola Cornacchia
Via S. Lorenzo, 22-Bologna - Tel. studio 051.264849

Toscana: Dr. Osvaldo Bargnoni
Via della Madonna, 53-51100 Pistoia - Tel. studio 0573.22602

Marche: Dr. Piero Fedeli
Via Montegrappa, 3- 60123 Ancona - Tel. studio 071.5963146-071.2072424

Umbria: Dr. Franco Novelli
Ospedale di Narni-U.s.l. n. 5 (Terni) - Via del Villaggio, 4 - Amelia 05022 (Terni)
Tel. studio 0744.981204

Abruzzo: Dr. Antonio Pietrobattista
Magliano Dei Marsi (L’Aquila) - P.zza Uno (Serpentone) - Tel. 0863.517218

Calabria: Dr. Eugenio Raimondo
Strada 1,5 - 87027 Paola (Cs) - Tel. 0982.582208-06.5813375 - Fax 06.5882332
Cup 0982/977274 Ospedale Cetraro (Cs)

Lazio: Dr. Stefano Cicciarelli
Via Montagne Rocciose, 48-00144 Roma - Tel. e Fax 06.5919100

Sicilia: Dr. R. Russo I.r.c.c.s.
Oasi Maria Ss. Via Conte Ruggero, 73 94018 Troina (Enna) Tel. 0935.936111
Fax 0935.653327 - Studio tel. 0922.832357 - e-mail:rruso@eu.it

Sardegna: Prof. Pierluigi Caruso
Corso Vittorio Emanuele, 16 - 09124 Cagliari Tel. 070.655700 - Studio 070.662608

Puglia: Prof. Francesco Inchingolo
Via F. D’Aragogna, 92 sc. A-70051 - Barletta (Ba) - Tel. 0883.331708-Fax 0883.347794

Campania: Dr. Michele Mazzella
Via Libertà, 9-80079 Procida-Napoli - Tel. e Fax: 081.8101042


Dott.ssa Manuela Fraschini
Dott.ssa Manuela Fraschini

XII° Congresso nazionale S.I.O.H.
Assisi, 26-27 settembre 2003
della Dott.ssa Manuela Fraschini, Consigliere Nazionale SIOH

«Cura odontoiatrica del disabile: significato etico e aspetti medico specialistici», è il tema del XII Congresso Nazionale SIOH di Assisi. Dal contenuto emerge che oltre alla parte dedicata inevitabilmente alla presentazione meramente tecnico-scientifica, vi è un altro aspetto importante, che la sede volutamente scelta in Assisi, esalta ed evidenzia grandemente, il significato etico.
«Senza cadere nella retorica, il nostro gesto si lega molte volte a quel tanto di spiritualità insita in noi, e che sprigionandosi dal nostro intimo modo di sentire e vivere l’azione stessa va ben oltre il tecnicismo specialistico messo in atto. Questo significato etico e spirituale per certo ben si attaglia a quanti di noi si applicano diuturnamente al delicato e difficile compito dell’assistenza ai disabili». (Dott. Dall’Oppio-padre storico SIOH). Un programma molto nutrito suddiviso in quattro sessioni che si svolgerà con agili relazioni di 20 minuti ciascuna. Una notazione particolare merita la Tavola rotonda dal tema «Significato umanitario ed etico dell’assistenza odontoiatrica ai disabili» sia perché costituisce un po’ il cuore di questo Congresso, sia perché oltre agli operatori odontoiatrici, vedrà la presenza di personalità della Filosofia, della Religione, delle Associazioni, della Politica, della Sanità pubblica. Solo comunque un piccolo spunto del foltissimo numero di interventi autorevoli previsti, tutti finalizzati a colmare le inevitabili carenze informative che, con l’aumentare nei nostri studi della presenza di pazienti «speciali» (che non sono quelli con disabilità neurologiche ma anche tutti i pazienti con patologie croniche), richiedono la necessità di costanti aggiornamenti.


Maria Teresa Giordano
Maria Teresa Giordano

Gli altri siamo noi
Maria Teresa Giordano

Un’alternanza di un camice verde e un altro blue, offrono un servizio spontaneo a chi è portatore di disabilità cerebro, motoria e fonologica. È l’Equipe S.I.O.H., associazione che ha tra i suoi scopi la diretta assistenza nella cura e prevenzione odontostomatologica nei soggetti portatori di handicap (neuropatici, Down, tetraplegici, fobici, psicotici), delegazione Regione Calabria con sede in Paola (CS), dedita e sensibile nei confronti di persone affette da handicap e che opera già da tempo nell’ospedale di Cetraro (CS). In un clima sereno e laborioso dove l’io egoista che alberga nell’animo di ognuno, dimentica la propria esistenza e lascia il posto all’“Altro”. L’alta professionalità, la coerenza, la competenza si espleta in un servizio privo di retribuzioni nella solidale accoglienza, verso chi è considerato dalla società come un peso e non come una risorsa. Diviene allora opportuna una maggiore attenzione a programmi pratici d’intervento, volti alla sensibilizzazione, educazione permanente, socializzazione, a favore delle persone con handicap, e delle loro famiglie, con una maggiore inclusione sociale. Questa dedizione va portata avanti con impegno e pazienza, cercando di sensibilizzare e coinvolgere chi non ha mai avuto esperienze con i diversamente abili. Solo con un opera collettiva, l’individuo può riuscire a mettersi in ascolto delle problematiche dell’altro.


S.I.O.H. Calabria Strada 1,5 - 87027 Paola (Cs)
Come sostenerci: c/c postale n° 17648874 op. Banca Popolare di Crotone
c.c. n° 831371 ABI 05256 CAB 80850